«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 18 giugno 2015

Giugno afoso, anzi vaporoso

Il silenzio di questi giorni ha vari motivi: il principale è che sono in procinto di aggiornare la scheda video del mio calcolatore principale.
Quando lo comprai, ormai qualche anno fa, decisi di risparmiare proprio sulla grafica: usando linux sapevo che non ci avrei mai fatto giochi “seri” e, infatti, fino all'ultimo fine settimana non ho avuto problemi...

In verità già da qualche tempo avevo scoperto che Steam aveva convertito numerosi giochi anche per linux però, per quello che più mi interessava e di cui ero un grande appassionato (Age of Wonder III), aveva inserito delle specifiche tecniche sbagliate e, in particolare, schede grafiche da 8Gb!
Domenica ho ricontrollato per altri motivi (vedi poi) e ho scoperto che i requisiti per tale gioco erano crollati: adesso la scheda grafica raccomandata era quella da 1Gb decisamente più abbordabile come fascia di prezzo.

Contemporaneamente mio padre si è deciso a cambiare calcolatore e quindi ho passato i primi giorni della settimana a consultare amici che ci capiscono più di me, a fare visite/telefonate a negozi e a studiare siti tecnici in rete per farmi un'idea della situazione.

Per capire che scheda mi servisse ho avuto una buona idea: mi sono annotato tutti i giochi per linux presenti su Steam che mi sarebbero potuti interessare e, per ciascuno di essi, mi sono annotato i requisiti minimi e raccomandati per la scheda video.
Poi sono andato su un sito di benchmark appuntandomi per ogni scheda le relative prestazioni 3D. Lo so che non si tratta di una valutazione accurata e che ci sono mille fattori che potrebbero influenzarne il rendimento finale ma almeno mi sono fatto un'idea di massima della potenza richiesta.

Ho infatti scoperto che con una potenza di calcolo di 1.200 (in unità del benchmark!) sarei stato in grado di far funzionare l'80% dei giochi che mi interessavano. Così, per avere un po' di margine aggiuntivo, ne ho preso una con potenza intorno a 4.000 e 2Gb di memoria...

La ricerca su Steam ha però avuto anche un effetto collaterale imprevisto: sono rimasto vittima delle sue mega offerte estive!
Infatti ho scoperto che Civilizaton V con tutte le espansioni sarebbe stato scontato dell'80%, a un prezzo di 9.90€, per 22 ore (nel momento in cui me ne sono accorto). Non sono mai stato un grande appassionato di Civilization e non ricordo di averci mai fatto più di un paio di partite perché, sul finale, diventano lunghissime e piuttosto noiose, però il prezzo era accattivante ed ero curioso di verificare il tempo per scaricare il gioco e altri eventuali problemi tecnici.

Il gioco era composto da 5,4Gb di dati e la mia connessione era particolarmente indisposta oscillando fra 1 e 3 Mbit... Dopo le 23:00 la situazione è migliorata e la velocità è salita a 4 Mbit. In totale mi sono accorse circa 5 ore per scaricare il gioco.
Il giorno dopo ho però pensato che se Age of Wonder III fosse stato un gioco da 20Gb, dopotutto è molto più recente di Civilization e con requisiti grafici ben più alti, mi sarebbero occorse ben 20 ore per scaricarlo: perché quindi aspettare di avere la nuova scheda video? Meglio avvantaggiarsi!
Così ho fatto questo secondo acquisto scoprendo che Age of Wonder era in realtà di soli 3,5 Gb. Immagino che ci sia una maniera per sapere quanto pesano gli archivi da scaricare prima di acquistare un gioco, ma non mi è ancora riuscito scoprirlo...
Nel frattempo avevo però risolto il problema della connessione (*1) che mi è filata dall'inizio alla fine alla massima velocità di 7Mbit: non ho fatto caso a quanto tempo mi è occorso ma credo di essermela cavata in poco più di un'ora...
Nella mia ricerca di giochi strategici su Steam ero poi incappato in King Crusade II del quale non avevo mai sentito parlare. Le recensioni degli utenti erano incredibilmente buone e così ho cercato dei video su Youtube per farmene un'idea più precisa.
Devo ammettere che mi è parso molto complicato ma decisamente eccezionale: in particolare la meccanica è incentrata sulla moltitudine di personaggi simulati dal gioco, ovvero non si agisce direttamente controllando ogni cosa ma si danno ordini ai propri sottoposti. Per un buon 70% ricalca l'idea di gioco che avevo avuto ormai 6 o 7 anni fa e che poi non sono riuscito a portare a termine...
Resomi conto che il gioco era da comprare sono andato a ricontrollare quando scadeva il mega sconto su di esso (mi pare del 75%). Mi sembrava il 22 giugno ma invece erano rimaste solo 3 ore col risultato che mi sono affrettato a comprarlo dopo aver verificato che avevo “bisogno” anche di tutte le espansioni.

La mia scheda video attuale è decisamente sottodimensionata per i giochi acquistati (avevo solo un briciolo di speranza di riuscire a provare King Crusade II che aveva dei requisiti minimi pari a “solo” il doppio della sua potenza!) ma non ho resistito alla curiosità di fare delle prove.
Devo dire che l'accoppiata Steam/linux è molto ottimista: invece di mostrarmi una finestrella con un messaggio del tipo “Ma sei scemo? Non può funzionare!” ci prova comunque...
Civilization, se non tocco niente durante il caricamento, riesce addirittura a partire e mi mostra anche la grafica 2D dell'interfaccia, però tutti gli elementi 3D (compresa la mappa di gioco) non si vedono.
Age of Wonder inizia a caricare ma poi si blocca. King Crusade ricorda molto Civilization e, anzi, il caricamento è perfetto però la mappa, che evidentemente sfrutta delle funzioni 3D mi appare tutta nera...

Conclusione: speriamo che con la nuova scheda video, che in teoria dovrebbe arrivare oggi o domani, mi riesca far funzionare i miei acquisti!

Nota (*1): la soluzione è ilare: solo grazie al mio intuito ho potuto scoprirla... Si tratta semplicemente di premere un interruttore al piano terra: tale interruttore non fa niente, in teoria (così mi hanno sempre detto) non è nemmeno collegato a niente. E poi è bloccato in una posizione con del nastro adesivo...
Eppure mi sembrava di ricordare di aver notato, svariati anni fa, che si sentisse un leggerissimo “uhm” al telefono in certe condizioni. Avevo sospettato apparecchiature elettriche non sempre in funzione perché a volte c'era e a volte no. Poi l'interruttore era stato fermato col nastro e io non ci avevo più pensato.
Ormai da diverse settimane la connessione non mi andava bene ma temevo dipendesse dalla linea telefonica che attraversa il bosco e quindi di non poterci fare niente. Del resto non avendo niente da scaricare non me ne preoccupavo troppo.
Però, dopo le 5 ore passate a vedere agonizzare la connessione durante lo scaricamento di Civilization, ho iniziato a rifletterci più intensamente e mi sono ricordato che qualche settimane fa si era messo un nuovo apparecchio elettrico nella stanza al piano terra incriminata: così sono andato a controllare e ho scoperto che l'interruttore, nonostante il nastro adesivo, era stato premuto. Problema risolto!

Nessun commento:

Posta un commento